Log in
updated 3:00 PM CET, Mar 20, 2020

12.01.20 Patrick Braunhofer fa registrare il miglior tempo assoluto nella sprint di Bionaz

Ottime condizioni invernali anche quelle di oggi sulle piste di Bionaz (AO) grazie ad un cielo sereno e un vento molto contenuto.

Patrick Braunhofer (Carabinieri) con un doppio zero al poligono fa registrare il miglior tempo di giornata sui 10km della sprint odierna vincendo tra gli junior davanti a Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle). Terzo gradino del podio per il padrone di casa Didier Bionaz (Esercito), molto veloce sugli sci ma con 4 errori nella serie in piedi.

Nella categoria senior bissa la vittoria di ieri il livignasco dell’Esercito Paolo Rodigari su Jan Kuppelwieser (Martello), secondo ma ancora leader di categoria. Completa il podio il friulano sempre portacolori del Centro Sportivo Esercito Nicola Romanin.

Cinque vittorie su sei gare disputate quest’anno tra le junior al femminile in Coppa Italia Fiocchi per la valdostana di Brusson, Beatrice Trabucchi (Esercito). Secondo gradino del podio per un’altra valdostana ma di Champorcher, Samuela Comola (Esercito) davanti alla leader di categoria, la biellese Martina Zappa (Carabinieri).

Tra i giovani si avvicinano al leader Elia Zeni (Cauriol), oggi terzo al traguardo due piemontesi: Stefano Canavese (Esercito) e Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle) rispettivamente primo e secondo. In assenza delle atlete classe 2002 impegnate agli YOG di Losanna Linda Zingerle (oggi argento nella single-mixed insieme a Marco Barale) e Martina Trabucchi (ieri quarta nell’individuale), podio inedito tra le giovani con la vittoria della gardenese Gaia Brunello, con un doppio 0 al poligono, davanti alla piemontese Gaia Brunetto (Entracque), già vincitrice nella giornata di ieri. Terza la livignasca Emma Sensoli.

Prima vittoria per Felix Ratschiller (Martello) tra gli aspiranti che, grazie ad un percorso netto al poligono ma soprattutto ad un’ottima prestazione sugli sci, riesce a tenere in seconda posizione il nuovo leader di categoria Mattia Piller Hoffer (Camosci) anch’egli autore di un doppio 0 al poligono. Terzo gradino del podio per Christoph Pircher (Ridanna). Riconquista il pettorale blu di leader della categoria aspiranti femminile, in assenza della sorella Sara impegnata agli YOG, Ilaria Scattolo (Monte Coglians) vincendo davanti alla compagna di Comitato Astrid Ploesch (Weissenfels), che dimostra così di aver recuperato brillantemente dai malanni di stagione che non l’avevano fatta partire nella mass start di sabato. Al terzo posto la piemontese di Entracque, Matilde Salvagno.

Leader di Coppa Italia Fiocchi:

Senior Maschile: Jan Kuppelwieser (Martello)

Senior Femminile: Eleonora Fauner (CS Carabinieri)

Junior Maschile: Didier Bionaz (CS Esercito)

Junior Femminile: Martina Zappa (CS Carabinieri)

Giovani Maschile: Elia Zeni (Cauriol)

Giovani Femminile: Linda Zingerle (CS Esercito)

Aspiranti Maschile: Mattia Piller Hoffer (Camosci)

Aspiranti Femminile: Ilaria Scattolo (Monte Coglians)

Ultima modifica ilDomenica, 12 Gennaio 2020 20:54