Logo
Stampa questa pagina

19.01.19 Assegnati a Brusson i titoli italiani giovanili dell'individuale

Sulle nevi di Brusson ma con l'organizzazione dello Sci Club Bionaz Oyace, si sono svolti i Campionati Italiani Giovanili per la gara individuale all'interno del circuito della Coppa Italia Fiocchi. Orario insolito pomeridiano per le gare del circuito nazionale ma necessario per motivi organizzativi a seguito dello spostamento proprio da Bionaz a Brusson per assenza di neve nella prima località.

Nella prova maschile categoria juniores a vincere il titolo italiano è stato Jan Kuppelwieser dell'ASV Martell: grazie all'unico errore al primo poligono, l'atleta classe 1997 ha battuto nettamente i due alpini Peter Tumler e Mattia Nicase centrando anche il primo trionfo stagionale. Daniele Fauner, che guida la classifica di Coppa Italia, paga la giornata storta al tiro (6 errori) e chiude nono. Tra le donne gara senza storia: l'alpina di Champorcher Samuela Comola si porta a casa la medaglia d'oro ed il titolo di Campionessa Italiana con oltre 5 minuti di vantaggio su Nicole Del Fabbro (Fornese) e Irene Borettaz (Champorcher), quarta Francesca Viviani che conserva di pochissimo la leadership della Coppa Italia.

Grandi emozioni nell'Under 19 maschile, con Tommaso Giacomel che si laurea Campione Italiano per un secondo su Nicolò Giraudo (Entraque) argento, consolidando così il proprio primato nella graduatoria, bronzo per il Carabiniere padrone di casa Iacopo Leonesio. La nuova campionessa italiana tra le donne è Hannah Auchentaller (Carabinieri). Argento per la compagna di squadra Rebecca Passler, che scavalca Beatrice Trabucchi in vetta alla classifica generale, e bronzo per Laura Sciarpa (Sarre).

Infine l'Under 17: oro per Marco Barale, finora mai sul podio, che trionfa a sorpresa davanti a Daniel Oberegger (Anterselva) argento e Federico Emilio Leone bronzo, che sale al comando della classifica generale di Coppa Italia Fiocchi ai danni di Fabio Piller Cottrer (oggi 15esimo). La nuova campionessa italiana aspiranti al femminile è Eva Brunner (Ridanna) che vince su Alessia Martini (Bionaz Oyace) e Martina Trabucchi (Brusson). Linda Zingerle chiude nona e conserva il pettorale blu di leader di categoria con un solo punto di vantaggio sulla Trabucchi.

Secondo successo consecutivo per il leader della classifica generale senior di Coppa Italia, Nicola Romanin: il portacolori dell'Esercito ha preceduto il compagno di squadra Paolo Rodigari di poco più di 20 secondi chiudendo con tre errori complessivi con i due (entrambi alla terza serie) del rivale. Terza posizione per Rudy Zini.

LEADER COPPA ITALIA FIOCCHI

Senior Maschile: ROMANIN NICOLA (C.S. ESERCITO)

Junior Maschile: FAUNER DANIELE (C.S. CARABINIERI)

Junior Femminile: VIVIANI FRANCESCA (SC ALTA VALTELLINA)

U19 Maschile: GIACOMEL TOMMASO (FIAMME GIALLE)

U19 Femminile: PASSLER REBECCA (C.S. CARABINIERI)

U17 Maschile: LEONE FEDERICO EMILIO (AMIS DE VERRAYES)

U17 Femminile: ZINGERLE LINDA (ANTERSELVA)

Ultima modifica ilSabato, 19 Gennaio 2019 21:43
Coppa Italia prove nordiche © FISI All Rights Reserved.