Log in
updated 12:50 PM CEST, Apr 3, 2022

DOBBIACO FINALE COPPA ITALIA SIT TECNOSPAZZOLE

Dobbiaco ha ospitato lo scorso fine settimana la finale del circuito Sit Tecnospazzole di coppa Italia.

Una giornata che ha segnato il ritorno dopo quasi un decennio delle competizioni nella località della val Pusteria.

Ottima l'organizzazione e manifestazione ben riuscita.

 

Nella categoria U10 tripletta del GS Monte Giner sia nel salto che in combinata con Filippo Bruni vincitore in entrambe le discipline.

Marini Katrin conquista la seconda piazza nel salto mentre per Rosatti Giacomo terzo gradino del podio. Rosatti ha mantenuto la posizione anche i combinata mentre Mahato David in rimonta ha conquistato il secondo gradino del podio.

Bruni Filippo ha vinto la coppa Italia sia nel salto speciale sia in combinata nordica.

 

La categoria U12 ha visto una doppietta di giornata per Beltrame Samuele, infatti il portacolori dello SC Montelussari si è imposto sia nel salto che in combinata, il podio nel salto è stato completato da dell'Eva Daniel secondo e Delugan Matteo terzo.

Nella combinata seconda piazza per Chenetti Tobias dell'US Monti Pallidi, terza posizione per Matteo Delugan.

Vince la coppa Italia di salto speciale il portacolori del GS Monte Giner Dell'Eva Daniel, mentre il pettorale azzurro di combinata è andato a Samuele Beltrame dello Sci Cai Montelussari.

 

Del Bianco Ludovica ha competato la sua stagione da dominatrice conquistando la quindicesima vittoria su quindici gare nel salto e la dodicesima su dodici gare nella combinata nella categoria U14f.

Runggaldier Leonie ( Gardena) seconda e Zambelli Elisa ( Monte Giner) terza hanno completato il podio nel salto, mentre in combinata Delugan Maja ( Monti Pallidi) e Runggaldier Leonie si sono classificate rispettivamente seconda e terza.

Ludovica Del Bianco ha conquistato la vittoria di coppa Italia in entrambe le discipline.

 

Broll Noè e Iorio Min entrambi dello SC Gardena si sono classificati primo e secondo nella categoria U14 di salto, terza piazza per il vincitore della coppa Italia di salto Boninsegna Manuel Dell'US Dolomitica.

Manuel Boninsegna si è imposto nella gara di combinata precedendo Noè Broll e Iorio Min.

Vince la coppa Italia di combinata il gardenese Broll Noè.

 

Il trofeo di migliore società è stato conquistato dal Gruppo Sportivo Monte Giner, il club della Val di Sole ha letteralmente dominato la stagione con 19528 punti.

 

SAMUELE BELTRAME CAMPIONE ITALIANO U12 DI SALTO E COMBINATA

Penultima tappa della circuito di Coppa Italia Sit Tecnospazzole 2021/2022.

Tarvisio ha ospitato oltre alla consueta Nazionale Giovani, anche il Campionato Italiano U12.

Mattatore della giornata il tarvisiano Samuele Beltrame, infatti il portacolori dello Sci Cai Montelussari ha conquistato la medaglia d'oro sia nel salto che in combinata. Samuele si è poi imposto anche nella gara di salto nella categoria U14 dove qualche settimana fa a Pellizzano aveva conquistato il titolo nazionale anche in questa categoria.

Tornando alla categoria U12, medaglia d'argento per trentino dell'US Dolomitica Desilvestro Filippo, bronzo per il portacolori del GS Monte Giner Taraboi Daniel.

Nella gara di combinata ad accompagnare Beltrame sul podio, Taraboi (argento) e Delugan Matteo dell'US Dolomitica bronzo.

Nella classifica generale Dell'Eva Daniel del GS Monte Giner ha matematicamente conquistato il circuito con una gara d'anticipo.

Matematica certezza di aver vinto la coppa Italia sia nel salto che in combinata ormai consolidata da tempo, anche per la Tarvisiana Ludovica del Bianco che si è imposta nella categoria U14 femminile.

Anche in campo maschile Boninsegna Manuel con il secondo posto di giornata nel salto ha conquistato la certezza di portarsi a casa il trofeo di vincitore stagionale di coppa. Ancora da decidere la combinata dove il gardenese Broll Noè secondo a Tarvisio conserva 60 punti di vantaggio proprio su Boninsegna vincitore di giornata.

Nella categoria U10 il GS Monte Giner ha calato il poker al trampolino, con Bruni, Mahato, Rosatti e Marini nell'ordine. In classifica generale Bruni ha un vantaggio di 65 punti su Mahato.

Tripletta Monte Giner in combinata con Bruni vincitore con Mahato e Rosatti sul podio. Matematica conquista del circuito per Bruni in combinata.

Classifica a squadre con il GS Monte Giner primo con 1295p. Seconda piazza per lo sci cai Montelussari 995p. Terza piazza per lo Sc Gardena con 668p.

In classifica generale il GS Monte Giner del presidente Massimino Bezzi ha più di 6000p di vantaggio sugli inseguitori. Domenica prossima a Dobbiaco in occasione dell'ultima tappa di coppa Italia, si svolgeranno le premiazioni finali del circuito.

CAMPIONATI ITALIANI U16 - PREDAZZO

L'unione Sportiva Dolomitica ha ospitato lo scorso week end la dodicesima e tredicesima tappa della coppa Italia SIT TECNOSPAZZOLE.

Il centro del salto di Predazzo è stato il teatro delle gare di salto e con tutta probabilità queste sono state le ultime gare prima della chiusura dell'impianto in vista della ricostruzione in vista delle olimpiadi del 2026.

La giornata di sabato l'appuntamento clou sono stati i campionati Italiani U16 di salto e combinata, con una gara nazionale giovani dedicata ai più piccoli a fare da accompagnamento alla manifestazione. Domenica dedicata interamente alla nazionale giovani.

Grande festa in famiglia per i fratelli Senoner, i due portacolori dello sci club Gardena si sono laureati campioni italiani di salto.

Per Manuel al rientro dopo un lungo periodo di inattività dovuto ad un infortunio è arrivato anche l'oro in combinata nordica.

Ad accompagnare Senoner sul podio, medaglia d'argento per Venturini Bryan dell'US Dolomitica, bronzo per il promettente Maximillian Gartner classe 2007 SC Gardena.

Posizioni pressochè invariate per la combinata con Senoner oro, Venturini argento e il giovanissimo Manuel Boninsegna classe 2009 dell Us Dolomitica bronzo.

In campo femminile come già segnalato oro per la gardenese Anna Senoner, argento ad ex aequo per le rappresentanti dello Sci Cai Montelussari Ludovica Del Bianco e Noelia Vuerich.

In combinata nordica medaglia d'oro per la padrona di casa Delugan Giada protagonista di una bella rimonta, argento per Ludovina Del Bianco mentre Anna Senoner ha conquistato la medaglia di bronzo.

In gara anche i giovanissimi della categoria promozionale U10, prima vittoria per Zoz Christofer dello SC Montelussari che va ad interrompere un dominio degli atleti del GS Monteginer seconda piazza per il solandro Mahato David, mentre terzo gradino del podio per Rosatti Giacomo anch'esso del GS Monte Giner.

Anche nella categoria U12 vittoria per il capoclassifica ( ad un passo dalla matematica conquista della coppa Italia ) Dell'Eva Daniel del GS Monte Giner, secondo posto per Beltrame Samuele dello SC Montelussari, terzo Delugan Matteo dell'US Dolomitica.

Nella categoria U14 femminile la lussarina Del Bianco Ludovica si conferma trionfatrice sia nel salto che in combinata, ad accompagnarla sul podio Zambelli Elisa (Monte Giner) e la sorella minore Del Bianco Lucrezia.

A concludere la giornata di sabato l'U14 maschile, il capoclassifica Boninsegna Manuel (Dolomitica) ha conquistato la vittoria precedendo Iorio Min (Gardena) e Beltrame Samuele (SC Montelussari).

La giornata di domenica la categoria U16 ha visto vincitore Venturini Bryan davanti a Manuel Senoner e terzo Maximillian Gartner. Per Senoner è arrivata la vittoria in combinata in volata su Venturini terza piazza per Maximillian Gartner.

Bruni Filippo si riprende la vittoria al nella categoria U10, con Mahato David secondo e Zoz Christofer terzo. Consuetudini ristabilite in combinata con la tripletta Monte Giner, nell'ordine Bruni Filippo, Mahato David e Rosatti Giacomo.

Doppietta Dolomitica nella categoria U12, con De Silvestro Filippo alla prima affermazione al trampolino, seconda piazza per Delugan Matteo mentre sul terzo gradino del podio è salito il lussarino Beltrame Samuele. Per Matteo Delugan grande rimonta nella gara di fondo e vittoria a precedere Beltrame e Taraboi Daniel (Monte Giner) protagonista anch'esso di una rimonta.


 

Ancora Del Bianco Ludovica a segno nella U14 femminile con Runggaldier Leonie seconda e Mahlknecht Johanna (Gardena) terza. Il circuito del centro del fondo di Lago di Tesero ha confermato Ludovica al primo posto con le gardenesi Runggaldier Leonie e Senoner Emily rispettivamente al secondo e terzo posto.

In campo maschile vittoria per il campione italiano di categoria Simone Beltrame, seconda piazza per il leader di classifica Boninsegna Manuel e terzo gradino per il gardenese Iorio Min. Davide Boninsegna ha vinto la combinata precedendo Broll Noè e Iorio Min.

Sorpresa nella classifica di società, dove il trofeo di giornata è andato allo SC Gardena con 2277p, seconda posizione per lo SC Montelussari con 2224p, terza posizione per i dominatori stagionali del GS Monte Giner con 2074p.


 


 


 


 


 


 

BELTRAME SAMUELE CAMPIONE ITALIANO U14

Sabato 12 febbraio il gruppo Sportivo Monte Giner ha ospitato come da tradizione i Campionati Italiani Under14 maschili di salto e combinata nordica.

Oltre alle gare medagliate in programma anche l'undicesima tappa della Coppa Italia SIT TECNOSPAZZOLE.

Sotto l'attenta regia del presidente Massimo Bezzi, gare sui trampolini di Pellizzano al mattino e prova sugli sci stretti in quel di Vermiglio al pomeriggio.

Nella gara valevole per il titolo Italiano disputata dal hs 38 si è lauretato nuovo campione Italiano di salto speciale il friulano dello sci cai Montelussari Samuele Beltrame per il figlio d'arte, mai giorno poù indicato per ottenere la prima vittoria in categoria.

Medaglia d'argento per il rappresentante dell'GS Monte Giner Dell'Eva Daniel, bronzo al Gardenese Broll Noè, appena fuori dal podio il favorito della vigilia Manuel Boninsegna dell'US Dolomitica.

Pronostico rispettato sugli sci stretti dove il gardenese e leader di coppa Broll Noè si è lauretao campione italiano precedendo il rimontante Manuel Boninsegna argento e il compagno di squadra Iorio Min bronzo.

Nella categoria U10 continua lo strapotere del GS Monte Giner, il club solandro ha infatti piazzato 4 atleti ai primi posti della classifica, vittoria per Rosatti Giacomo, secondo posto per Mahato David, terza Marini Katrin, mentre il lader di coppa Bruni Filippo si è fermato ai piedi del podio.

Per Bruni è arrivata la vittoria in combinata dove ha preceduto i compagni di squadra Mahato e Rosatti.

Tra gli U12 prosegue il cammino vittorioso di Dell'Eva Daniel del GS Monte Giner, per lui prima posizione a precedere il compagno Daniel Taraboi, terza piazza per il lussarino Samuele Beltrame. Da sottolineare che Beltrame e Dell'Eva pur U12 hanno occupato i primi due posti nel CI U14.

Nel pomeriggio di Vermiglio poderosa rimonta del fiemmese Delugan Matteo, il portacolori dell'US Dolomitica partito dalla quarta piazza, ha effettuato una rimonta sugli sci stretti che gli ha permesso di vincere davanti al lussarino Beltrame Samuele e al solandro Taraboi Daniel.

Nella categoria U14 femminile continua il dominio della rappresentante dello Sci Cai Montelussari Ludovica del Bianco, per lei undicesima vittoria stagionale al trampolino e nona vittoria in combinata su altrettante gare, a farle compagnia sul podio Zambelli Elisa del Monte Giner seconda e Maja Delugan del AS Cauriol terza nel salto. Rimonte nella gara di fondo: con Maja Delugan in seconda piazza e Leonie Runggaldier dello SC Gardena al terzo posto.

Classifica per società che ha ampiamente rispettato i pronostici, con lo sci club di casa, il GS Monte Giner autentico dominatore con 1511p davanti allo Sci cai Montelussari 763p, terzo lo Sc Gardena con 706p.

Prossimo appuntamento a Predazzo il prossimo fine settimana con l'assegnazione dei titoli italiani U16.

 

Sottoscrivi questo feed RSS