Log in
updated 3:04 PM CET, Dec 9, 2018

GRAN PRIX INTERNAZIONALE SKIROLL SPORTFUL

  • Pubblicato in News

 

GRAN PRIX INTERNAZIONALE SKIROLL SPORTFUL

per la 40esima edizione a Feltre alcuni dei migliori atleti al mondo.

 

Conto alla rovescia per la 40esima edizione della “Gara Internazionale di Skiroll Sportful”, una classicissima della disciplina, addirittura un appuntamento storico per lo sport feltrino e bellunese. Grazie al costante impegno della famiglia Cremonese e degli organizzatori (Sci Nordico Sportful, Polisportiva Sovramonte ed Enal Sport Villaga), la due giorni di gare (sabato 6 ottobre alle 18 la “Sprint dei Campioni” in Campogiorgio, domenica mattina dalle 10 la tradizionale ascesa da Pedavena a Croce d’Aune) si annuncia anche quest’anno come un appuntamento di assoluto livello e richiamo a livello nazionale e non solo. La competizione sarà infatti valida anche come campionato italiano assoluto in salita della disciplina e rappresenta una sorta di ultimo test in vista dell’avvio della stagione invernale degli sci stretti, oramai alle porte. Anche per questo nel fine settimana arriverà a Feltre e Pedavena tutta la nazionale italiana maschile di fondo, con atleti del calibro di Federico Pellegrino, Dietmar Noeckler, Maicol Rastelli, Francesco Defabiani, Mirco Bertolina e Giandomenico Salvadori. Con loro le atlete della nazionale femminile Elisa Brocard, Greta Laurent, Ilaria Debertolis, Lucia Scardoni, Anna Comarella, Caterina Ganz, Sara Pellegrini, Virginia De Martin Topranin. Sulle rampe del Passo Croce d’Aune si sfideranno poi anche gli atleti delle nazionali di Ucraina, Spagna e Andorra, oltre ai migliori giovani del circuito e due campioni norvegesi del calibro di e Anders Gløersen e Eide Mari.

 “Non possiamo che essere soddisfatti per un appuntamento che ha saputo resistere e rafforzarsi lungo 40 anni di storia, tanto da accreditarsi come uno dei punti di riferimento assoluti a livello nazionale per la disciplina dello skiroll”, le parole di Alessio Cremonese, amministratore delegato di Manifattura Valcismon. “Vedere così tanti campioni alle partenze di Feltre e Pedavena, ha aggiunto Cremonese, ci rende orgogliosi e ci sprona ad andare avanti, ben oltre il traguardo dei 40 anni”.